Pirellone, via libera in Commissione a Referendum su legge elettorale
CONTENUTI IN EVIDENZA
20 Ottobre 2019
  • Current
    A MARGINE DEL PRIMO DOPO GIUNTA, IL...    
    INTERVISTA ALL’ASSESSORE...    
   DOTE SPORT 2019 REGIONE...    
   AUDIZIONE TRENORD AL PIRELLONE    
Vai alla sezione Video >> Vai alla sezione News >>

Home >> Sezione news >> News
Pirellone, via libera in Commissione a Referendum su legge elettorale
Simone Giudici (Lega) risponde al Pd in Commissione: “Siete terrorizzati dagli elettori, avanti con Referendum, la Costituzione dà ragione a noi.”
“Il Pd quando dice che si tratta di una questione che coinvolge l’intera nazione, manca di rispetto a Regione Lombardia che, oltre ad avere la terza Assemblea legislativa del Paese, vanta anche 10 milioni di abitanti e un residuo fiscale di ben 54 miliardi di euro annui.” Così Simone Giudici, consigliere regionale della Lega, risponde agli esponenti Pd in Commissione Affari Istituzionali, che ha dato oggi il via libera alla richiesta di referendum per modificare la Legge elettorale nazionale. La votazione finale si terrà martedì 24 in Aula.
“Comprendiamo bene il terrore del Partito democratico – prosegue Giudici – che nonostante il nome vive da tempo nella paura di subire il giudizio, per l’appunto democratico, dei cittadini. Ma la tanto amata Costituzione, la stessa che loro spesso citano, all’articolo 75 prevede la possibilità di indire un referendum se supportato da 500 mila elettori o da 5 Consigli regionali.
Fra le altre cose occorre sottolineare come, dal momento della nascita di questo Governo di sconfitti, l’attuale maggioranza si è posta l’obiettivo di modificare proprio la legge elettorale in funzione anti-Lega. Sono quindi gli ultimi a dover fare discorsi circa l’utilizzo delle Istituzioni per fini politici.
Le Regioni hanno la facoltà di chiedere la consultazione e siamo fermamente intenzionati ad avvalerci di questa prerogativa, opponendo la forza di uno strumento di democrazia diretta alle manovrine di palazzo. Il tentativo di allungare il brodo, chiedendo a professori e costituzionalisti, non attacca. Si tratta di una facoltà affidata agli eletti dalla Carta costituzionale e la richiesta sarà giudicata ammissibile o meno dagli organi preposti. Il resto – chiosa Giudici – sono soltanto chiacchiere.”

Consigliere: Giudici Simone    
Rassegna Stampa
Leggi la rassegna per rimanere informato
per essere sempre informato >>
Area Trasparenza
Visualizza qui le spese del gruppo
visualizza il conto >>
Newsletter
 
Seleziona la tua provincia e inserisci la tua mail per ricevere la nostra newsletter.
Consiglieri Regionali
Informati sull’attività dei nostri consiglieri
 
  Mappa del sito  
Home page Video e Multimedia Rassegna Stampa Twitter www.radiopadania.org
News e Comunicati Consigleri Regionali Bandi e Concorsi www.leganord.org www.consiglio.regione.lombardia.it
Area Trasparenza Newsletter Facebook www.legalombarda.leganord.org www.regione.lombardia.it
Copyright © 2014 Gruppo Regionale Lega Nord Padania | Note Legali | Progetto realizzato da Mediadream Labs