Web tax, approvata mozione Lega al Pirellone.
CONTENUTI IN EVIDENZA
16 Gennaio 2021
    A MARGINE DEL PRIMO DOPO GIUNTA, IL...    
    INTERVISTA ALL’ASSESSORE...    
   FURTO E RICETTAZIONE DI AUTO,...    
   PRESIDIO LAVORATORI ALMAVIVA    
Vai alla sezione Video >> Vai alla sezione News >>

Home >> Sezione news >> News
Web tax, approvata mozione Lega al Pirellone.
Corbetta e Senna: “Un atto di giustizia per commercianti locali. Peccato che PD e 5stelle non la abbiano votata: da sempre amici delle multinazionali”
Approvata in Aula ieri sera la mozione urgente, presentata dal Gruppo Lega, “Azioni a tutela del commercio locale e di vicinato in vista del periodo natalizio e richiesta al Governo di introdurre una ‘web tax’”.
“Con questa mozione chiediamo ufficialmente al governo Conte di introdurre una vera web tax che vada a riportare equilibrio nel mercato interno, arginando quella che di fatto è una vera e propria ‘concorrenza sleale’, da parte dei giganti del web, nei confronti dei piccoli negozianti e degli artigiani. Basta leggere le cifre per rabbrividire: nel 2019, secondo i dati diffusi da Cna Lombardia, le prime 25 imprese globali del digitale hanno pagato 70 milioni di euro di tasse a fronte di un fatturato in Italia che ammonta ad oltre 2,4 miliardi di euro. Stiamo parlando di un ridicolo 3%, mentre i nostri commercianti e imprenditori subiscono il 60% di pressione fiscale. Se vogliamo definirci un Paese civile, questa disparità evidente va sanata” spiegano Alessandro Corbetta, Consigliere regionale Lega e promotore della mozione, e Gianmarco Senna (Lega), Presidente della Commissione regionale Attività Produttive.
“Fa veramente specie che PD e Cinquestelle non abbiano votato la parte della mozione, relativa alla web tax, chiedendo di separare il voto, così da potersi astenere su questo punto. Del resto, non hanno svelato nulla di nuovo: mentre noi della Lega siamo sempre stati dalla parte dei piccoli commercianti, piddini e pentastellati hanno sempre preferito tenere buoni rapporti con le multinazionali di ogni tipo, del web e non solo” aggiungono Corbetta e Senna.
“Una prima forma di web tax era già stata introdotta col governo gialloverde, ma l’introduzione è slittata a gennaio 2020 con risultati ancora poco incisivi e comunque non adeguati al cambio del mondo del commercio che abbiamo registrato in quest’anno di epidemia. Quella che chiediamo noi è una reale tassazione dei colossi del web, in modo che non siano più dei ‘privilegiati’ rispetto ai nostri commercianti” concludono.
Allegato: news_web_tax_approvata_mozione_lega_al_pirellone_447.pdf

Consigliere: Senna Gianmarco    
Rassegna Stampa
Leggi la rassegna per rimanere informato
per essere sempre informato >>
Area Trasparenza
Visualizza qui le spese del gruppo
visualizza il conto >>
Newsletter
 
Seleziona la tua provincia e inserisci la tua mail per ricevere la nostra newsletter.
Consiglieri Regionali
Informati sull’attività dei nostri consiglieri
 
  Mappa del sito  
Home page Video e Multimedia Rassegna Stampa Twitter www.radiopadania.org
News e Comunicati Consigleri Regionali Bandi e Concorsi www.leganord.org www.consiglio.regione.lombardia.it
Area Trasparenza Newsletter Facebook www.legalombarda.leganord.org www.regione.lombardia.it
Copyright © 2014 Gruppo Regionale Lega Nord Padania | Note Legali | Progetto realizzato da Mediadream Labs