Lombardia, Legge funeraria, approvato emendamento Lega contro ghettizzazione nei cimiteri
CONTENUTI IN EVIDENZA
24 Maggio 2019
  • Current
    A MARGINE DEL PRIMO DOPO GIUNTA, IL...    
    INTERVISTA ALL’ASSESSORE...    
   ANDREA MONTI (LEGA) RISPONDE...    
   AUDIZIONE RAPPRESENTANZE...    
Vai alla sezione Video >> Vai alla sezione News >>

Home >> Sezione news >> News
Lombardia, Legge funeraria, approvato emendamento Lega contro ghettizzazione nei cimiteri
Andrea Monti (Lega): “Stop a cimiteri islamici”
Approvato emendamento della Lega alla Legge in materia di servizi funebri dove si prevede che la concessione in uso di aree interne al cimitero ad associazioni debba sempre garantire la ricezione di salme indipendentemente dal sesso, dall’etnia e dalla professione religiosa. Nel merito è intervenuto il primo firmatario e vice capogruppo del Carroccio Andrea Monti.
“Questo emendamento – spiega Andrea Monti – punta a mettere la parola fine a pratiche che tendono a ghettizzare, in una realtà pubblica, quella del cimitero, dove non dovrebbero esistere discriminazioni di sorta.
"Capita infatti che alcuni comuni abbiano utilizzato la vecchia normativa regionale per assegnare in convenzione parti del cimitero ad associazioni, prevalentemente islamiche, cosa che legittima di fatto un utilizzo esclusivo di una determinata zona a persone solo e unicamente dello stesso culto."
"Con la modifica proposta e approvata – argomenta l’esponente della Lega – se un’associazione vorràstringere una convenzione, non dovrà operare alcuna discriminazione, né di sesso, né di religione o di etnia per la sepoltura di una salma."
"La finalità dell’emendamento è quella di garantire il cimitero quale struttura comunale aperta e a disposizione di tutti i cittadini del bacino, al pari di una scuola, di un ospedale o di un centro sportivo."
"Riteniamo questa modifica di particolare interesse, non solo nel rispetto dei principi generali di non discriminazione, ma anche al fine di evitare un’eccessiva frammentazione della struttura cimiteriale che, con l’attivazione di un numero non noto di convenzioni di tipo “chiuso”, come già sta accadendo in certe realtà – conclude Andrea Monti – rischierebbe in prospettiva di irrigidire eccessivamente l’offerta di posti liberi.”

Consigliere: Monti Andrea    
Rassegna Stampa
Leggi la rassegna per rimanere informato
per essere sempre informato >>
Area Trasparenza
Visualizza qui le spese del gruppo
visualizza il conto >>
Newsletter
 
Seleziona la tua provincia e inserisci la tua mail per ricevere la nostra newsletter.
Consiglieri Regionali
Informati sull’attività dei nostri consiglieri
 
  Mappa del sito  
Home page Video e Multimedia Rassegna Stampa Twitter www.radiopadania.org
News e Comunicati Consigleri Regionali Bandi e Concorsi www.leganord.org www.consiglio.regione.lombardia.it
Area Trasparenza Newsletter Facebook www.legalombarda.leganord.org www.regione.lombardia.it
Copyright © 2014 Gruppo Regionale Lega Nord Padania | Note Legali | Progetto realizzato da Mediadream Labs