Campagna GCIL “Prima i diritti uguali per tutti”
CONTENUTI IN EVIDENZA
27 Giugno 2019
  • Current
    A MARGINE DEL PRIMO DOPO GIUNTA, IL...    
    INTERVISTA ALL’ASSESSORE...    
   AUTONOMIA – UFFICIALMENTE...    
   NAVIGLIO DI PADERNO E CORNATE...    
Vai alla sezione Video >> Vai alla sezione News >>

Home >> Sezione news >> News
Campagna GCIL “Prima i diritti uguali per tutti”
Andrea Monti (Lega): “CGIL antistorica, vorrebbe tutti uguali nell’inefficienza. Lombardia merita autonomia”
“La CGIL, ancora una volta, dimostra di essere uno dei più grandi avversari della modernità, a conferma di come questo sindacato sia rimasto fermo ad una cultura novecentesca. non solo del mondo del lavoro ma anche per ciò che attiene la politica e le Istituzioni”. Questo il commento di Andrea Monti, vice capogruppo della Lega in Regione Lombardia sull’iniziativa “Prima i diritti uguali per tutti” organizzata dalla CGIL.
“Tutti gli Stati più moderni e dinamici – prosegue l’esponente leghista – hanno superato da un pezzo il vecchio e ingessato sistema centralista, quello che, per intenderci, è colpevole dell’attuale situazione italiana, dove i servizi vengono erogati con livelli di prestazione tragicamente diversi da territorio a territorio. Di fatto se oggi esistono cittadini di serie A e di serie B è proprio per questa ragione e il processo di autonomia serve proprio per liberare le energie migliori di quelle regioni che dimostrano di essere in grado di potersi arrangiare, lasciando lo Stato libero di concentrarsi ad aiutare chi è rimato indietro. La visione miope della CGIL punta invece a frenare il buon governo della Lombardia e del Veneto, nella speranza mal celata di livellare verso il basso i servizi ai cittadini. Praticamente la loro aspirazione è un’Italia tutta uguale, ma nell’inefficienza cronica. Purtroppo infatti esistono regioni che negli ospedali ospitano, oltre ai pazienti, anche ratti e formiche e a quanto pare qualcuno vorrebbe trascinare anche la Lombardia verso questo abisso. Se questa è l’intenzione lo diciamo chiaramente: noi non ci stiamo.
Ci consola comunque constatare come la CGIL ormai sia solo un vecchio arnese, che rappresenta sempre meno i giovani lavoratori e la parte davvero vitale della società. Andando avanti di questo passo – chiosa Andrea Monti – sono condannati all’estinzione.”

Consigliere: Monti Andrea    
Rassegna Stampa
Leggi la rassegna per rimanere informato
per essere sempre informato >>
Area Trasparenza
Visualizza qui le spese del gruppo
visualizza il conto >>
Newsletter
 
Seleziona la tua provincia e inserisci la tua mail per ricevere la nostra newsletter.
Consiglieri Regionali
Informati sull’attività dei nostri consiglieri
 
  Mappa del sito  
Home page Video e Multimedia Rassegna Stampa Twitter www.radiopadania.org
News e Comunicati Consigleri Regionali Bandi e Concorsi www.leganord.org www.consiglio.regione.lombardia.it
Area Trasparenza Newsletter Facebook www.legalombarda.leganord.org www.regione.lombardia.it
Copyright © 2014 Gruppo Regionale Lega Nord Padania | Note Legali | Progetto realizzato da Mediadream Labs